Le Sabrage

Quando gli ussari napoleonici vincevano una battaglia, come tutti quelli che vincono qualcosa, festeggiavano. E sul campo di battaglia ancora caldo i soldati francesi festeggiavano bevendo Champagne. Se improvvisamente avanziamo di due secoli e apriamo una bottiglia di Champagne seguiremo questa prassi: cominceremo con rimuovere la capsula che ricopre la gabbia, poi, con il tipico gesto di come si ricarica un orologio, rimuoveremo la gabbia. Solo ora possiamo alzare la bottiglia al cielo e far partire col pollice il tappo in segno di festeggiamento.

L’ussaro, che due secoli fa ha rischiato la vita per difendere il suo ideale, o quello di qualcun altro,  anziché svolgere questa prassi, tirava fuori la sciabola e facendo scivolare la lama sul dorso della bottiglia verso il collo, troncava di netto il collo della bottiglia, festeggiando in un inno alla vita, soprattutto la sua e quella dei suoi compagni. C’è una gran bella differenza infatti fra un sabrage (sciabolata) e un’apertura tradizionale. Anche se non molto usato il sabrage è una tecnica vera e propria che sfrutta un meccanismo molto semplice.

Nella bottiglia champagnotta (la classica forma della bottiglia di spumante) la parte finale del collo viene incollata; con uno sbalzo di temperatura e un colpo secco questa parte si stacca perfettamente. Tutto questo è poi reso possibile anche dall’aiuto dell’anidride carbonica presente all’interno della bottiglia che crea una notevole pressione, circa sei atmosfere; per capirci un pneumatico di un’automobile ne supera di poco due.

Per poter sciabolare una bottiglia di spumante è buona regola ghiacciare bene il collo prima, poi far scivolare lungo la bottiglia verso il collo un oggetto di metallo, una sciabola è ideale, ma si può fare con qualsiasi oggetto, persino con la fibia della cintura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...