Il Momento Dilatato

Nel primo sorso c’è tutto, il seguito è solo una continua conferma di ciò che abbiamo percepito da questo primo assaggio. Di per sé il primo sorso è un attimo, che però si allarga a dismisura grazie al modo in cui rallentiamo magicamente il tempo quando il nostro corpo sente strisciare fra la pelle e la carne qualcosa che caccia uno strillo per essere ascoltato. Quel momento si allunga e ci invade. Solo per un attimo, tutto è lentissimo, lucidissimo.

Al suo interno, insieme ai sapori, si racchiudono tutti i nostri anni, di confessioni, respiro, vergogna, consapevolezza e accettazione. E a noi interessa la vergona. La vergogna è una delle migliori insegnanti in degustazione; quando la vergogna per chi sei s’impadronirà di te, da bravo assaggiatore tu lasciala entrare, lasciati dilagare dalla vergogna. Quando l’avrai digerita, quando saprai convivere con chi sei, quando la vergogna ti ripagherà in umiltà, solo allora potrai dire di saper usare il tuo corpo per assaggiare qualcosa, qualsiasi cosa. Questo perché finalmente quello che assaggi non viene più mescolato con quello che sei, e proprio come un bravo degustatore ti affidi al sentire e non al capire, perchè ciò che senti non è più inquinato da ciò che provi.

La coda di questo lungo istante, illuminante e malinconica, ci costringe a ricercare un altro nuovo primo sorso, che purtroppo non c’è più, c’è solo il secondo sorso oramai. C’è bisogno di un altro luogo, un altro giorno, un’altra storia.

Per riprovare ad afferrare quell’istante siamo dannati dalla ricerca, fra amori e guerra, viaggiando, morendo; perché come dei drogati siamo tutti alla continua ricerca di questi momenti dilatati nei quali siamo convinti si racchiuda il mistero di se stessi.

Raffaele Rendina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...